In offerta!

La maschera di Bergoglio

 18,00  15,30

Descrizione

Papa Francesco potrebbe essere il pontefice più tirannico e senza scrupoli nei tempi moderni? È così secondo lo storico della chiesa Henry Sire come emerge dal suo controverso ma documentato ultimo saggio. Il cardinale Jorge Bergoglio dall’Argentina è stato eletto papa nel 2013 come liberale e riformatore ma non era né l’uno né l’altro e, sebbene non fosse ben noto all’interno del Collegio cardinalizio che lo eleggeva, gli osservatori nella sua terra natia lo riconobbero già come un manipolatore politico, abile nell’auto-promozione, e un discepolo del dittatore populista Juan Perón.
Dietro la maschera di un uomo amato dal popolo c’è un papa che si preoccupa poco della teologia o della liturgia ma è ossessionato dal potere e governa attraverso la paura. La maschera di Bergolio è una lettura essenziale per comprendere una delle figure più enigmatiche ad occupare la Sede di San Pietro.