In offerta!

Reagan: la rinascita conservatrice

 14,00  11,90

Descrizione

Ronald Reagan è stato un mito vivente e inossidabile fin dalla sua grande popolarità nel 1984, quando ottenne il secondo mandato presidenziale con un consenso plebiscitario. La sua forza era sostenuta da una nuova reazione conservatrice che rimetteva in discussione il solidarismo del New Deal e la politica di estensione del Welfare State con la quale il Partito democratico, a partire dagli anni Sessanta, si era fortemente identificato. La sua politica ridiede propulsività alla libertà individuale, alla libera iniziativa, al profitto e alla concorrenza per affrontare la sfida dell’interdipendenza mondiale. Questa raccolta, frutto di un importante convegno organizzato a Roma nel 2015 dall’associazione Rete Liberale, vuole ripercorrere le tesi che portarono all’ascesa del leader americano che risvegliò un nuovo sentimento conservatore.