Gregori Enrico

Enrico Gregori inizia l’attivita  giornalistica a meta  degli anni ’70 come critico musicale per alcune riviste specializzate nel Rock. Grazie a ciò, conosce numerosi musicisti di fama internazionale come Bruce Springsteen e i Queen. Nel 1980 entra a Il Tempo e comincia a lavorare nel settore della cronaca nera. Diventa giornalista professionista nel 1983 e nel 1989 passa alla redazione de Il Messaggero dove tuttora lavora come capo servizio della cronaca nera. Si è occupato, tra l’altro, di terrorismo, banda della Magliana, del caso Emanuela Orlandi e dei più eclatanti episodi connessi alla malavita romana. Ha pubblicato cinque romanzi, per Historica Le mille facce della morte.